Antoglia è una frazione del comune di Villa Castelli distante 3 km, Francavilla Fontana distante 10 km (in provincia di Brindisi) e Grottaglie distante 7 km (in provincia di Taranto) e attraversata dal Canale Reale. La storia del piccolo borgo è concentrata intorno alla Torre medievale del XIV secolo e protetta da alte mura di corte. Venne costruita dalla famiglia feudataria dei Nantoil, come parte del complesso sistema difensivo di Oria e Francavilla Fontana. Nel 1307 è concesso da parte del principe di Taranto, principe d'Acaia e imperatore di Costantinopoli, Filippo I d'Angiò a Filippo de Nantolio ...licentiam munendi ipsam terram vestram muris, turribus, fossatis et aliis munitionibus oportunis ad honorem et fidelitatem reginalem et nostram a nobis suppliciter petistis.... La famiglia genovese degli Imperiali nel XVII secolo acquista la torre dell'Antoglia insieme alla fortezza medievale di Monte Castelli, trasformandola in residenza estiva ed impiantando nel territorio una stazione per l'allevamento di cavalli di razza murgese. Il duca di Monteiasi, Gioacchino Ungaro, nell'anno 1793, morto nel 1782 senza eredi Michele Imperiali, acquista le masserie Pezza della Corte e Antoglia, insieme alla vasta zona dei Castelli. I terreni vennero concessi in piccoli lotti ai braccianti dei paesi vicini e creando un consistente nucleo abitato intorno al castello sorto sull'antica fortificazione, che fu ristrutturato ed adibito a palazzo ducale.. La torre dell'Antoglia è ampliata nel corso del XVIII secolo con la costruzione di stalle indipendenti, di una porta nuova, di una villa rustica e di una masseria. In seguito alla delibera della Camera dei deputati del Regno d'Italia in data 25 maggio del 1923 parte ufficialmente l'iter per l'indipendenza di Villa Castelli dal comune di Francavilla Fontana. I residenti di Monte Fellone e di Specchia Tarantina, oggi frazioni del comune di Martina Franca, e di Mannara(frazione che tuttora segna il confine con Grottaglie) permisero di raggiungere la quota di 4000 votanti. L'istituzione del comune di Villa Castelli, di cui Antoglia costituisce la più estesa frazione meridionale, fu ufficializzata nel 1926 con la consegna dello stemma araldico comunale. Gli eventi culturali e religiosi si concentrano soprattutto nel periodo estivo. Nella tabella sottostante sono riportati i valori medi che si registrano a Villa Castelli
Info
Località
GPS
40.577222 - 17.460833



Dormire a Antoglia
Tabù (48,67 km)
Mangiare a Antoglia
La Gilda (20,13 km)
Magistravini (45,44 km)
Svagarsi a Antoglia
Teranga Bay (41,8 km)
Lido Tabù (48,72 km)

sto caricando gli eventi
Partner del progetto